PolyvoreHeader

Polyvore apre le porte all’home decor

Se siete appassionati o addetti ai lavori del mondo del fashion sicuramente conoscete già Polyvore, il social che fin dal 2007 permette agli utenti di creare i propri set personalizzati abbinando abiti, cosmetici e accessori e che vanta collaborazioni con nomi come Lady Gaga e Katy Perry e brand del calibro di Calvin Klein, Lancôme e Diane Von Furstenberg.

Polyvore2

Da pochi giorni Polyvore ha aperto una nuova sezione dedicata all’home decor, Polyvore for Home per l’appunto, nella quale gli utenti possono creare i propri set dedicati alla casa secondo il proprio gusto e fantasia.
Quello che differenzia Polyvore da altri social già accreditati nel mondo dell’home design come ad esempio Houzz è la possibilità di importare gli oggetti direttamente dai siti web ed abbinarli e comporli tra loro tramite una semplice interfaccia drag&drop, e soprattutto il suo collegamento diretto col mondo dell’e-commerce.

03_home_create
Polywore è infatti focalizzato sullo shopping, e navigando tra i set è possibile visualizzare direttamente il prezzo dei singoli oggetti che lo compongono, ed andare immediatamente al sito e-commerce corrispondente con un semplice clic.

E’ possibile creare il proprio profilo inserendo i link al proprio sito ed ai propri contatti sociali e si può interagire commentando sia i set che i singoli oggetti, entrambi ricercabili tramite tag ed organizzabili in collezioni. I set possono essere facilmente condivisi sugli altri social, siti e blog, e gli oggetti importati possono essere utilizzati anche dagli altri utenti.

Teen room ♥

E’ facile quindi intuire le potenzialità di marketing di Polyvore, già affermato soprattutto tra il pubblico femminile (il 50% degli utenti sono donne con meno di 34 anni, ma è altamente probabile che grazie a questa innovazione il pubblico si amplierà) e con un alto potenziale virale anche grazie alla facile integrazione  con Pinterest.

Io ho creato il mio profilo già da alcuni anni, e non vedo l’ora di provare questa novità, e voi? 😉

 

[fonti: techcrunch.com, blog.polyvore.com]

About Lara Babitcheff

A cavallo tra Generazione X e Millennials sono sempre stata smanettona fin da ragazzina: ho creato il mio primo sito nel 1998 e la mia prima community l'anno successivo, e nel frattempo mi davo da fare su Usenet e forum. Ho lavorato per molti anni come Web Developer, ma non mi bastava: volevo ritrovare il bello della condivisione che avevo apprezzato fin dai miei primi approcci col web, e così mi sono tuffata nel mondo dei Social Media e dei blog.

Commenti

commenti

Tags: , , , , , ,

Lascia un Commento