SanValentino_cuori

San Valentino, parola d’ordine: farsi ricordare

Anche quest’anno San Valentino è arrivato. Sia che lo si ami, sia che lo si odi, certo è che non si può evitare! Quindi, mettetevi il cuore in pace e preparatevi ad essere bombardati da qualsiasi genere di notizia, post, tweet (chi più ne ha più ne metta) sull’amore 😉

Lasciando perdere dolcetti e poesie varie, San Valentino costituisce sicuramente un’occasione “ghiotta” per lanciare una campagna di marketing di successo. Facendo leva sui sentimenti e le emozioni delle persone, il 14 Febbraio è una festa perfetta che le aziende possono sfruttare per attirare l’attenzione sulle proprie attività. In teoria, quindi, preparare una campagna di marketing dovrebbe essere facile… il problema è che cuori, nastri e gattini saranno sicuramente inflazionati per l’occasione. Diventa necessario, allora, per distinguersi e uscire dal “coro” pensare ad un qualcosa di unico ed indimenticabile.

3 aziende lo hanno fatto così:

1. #feedlovestories di Orange

Orange UK, divisione inglese della telefonica francese, ha intrapreso nel 2011 un progetto di animazione interattivo molto interessante. L’idea, nella sua semplicità, è stata geniale. Gli innamorati sono stati invitati a raccontare la storia del loro incontro via Twitter in 160 caratteri, utilizzando l’hashtag #feedlovestories. Quelle più interessanti sono state poi trasformate in animazioni e pubblicate sul sito dell’azienda.

Tante sono state le persone che hanno visitato il sito della compagnia telefonica per veder riprodotta la propria storia. Risultato: traffico incrementando, nuovi potenziali  clienti trovati e tante coppie rese felici. Bell’idea e belle animazioni!

2. Le card digitali di Mr. Peanut

Mr. Peanut è un marchio americano che spesso crea campagne di marketing bizzarre e divertenti che vedono protagonista la loro mascotte: un’arachide simpatica e disinvolta che indossa cappello a cilindro e monocolo. Per il San Valentino del 2013 l’azienda ha creato un’applicazione Facebook per la condivisione di card digitali e le ha lanciate con un video.

“This Valentine’s Day give the gift that keeps that heart pumping. Watch and share if you dare”. Questo il messaggio della campagna che mirava a valorizzare e ad integrare l’iniziativa Nazionale del Mese della Salute del Cuore.

I fan potevano scegliere tra 3 video da inviare ai propri amati, personalizzabili con il nome del destinatario. Sia il mittente che il destinatario del messaggio avrebbero ricevuto poi un buono per l’acquisto di prodotti. Meglio di così!

3. I chiacchierati coupon di Ikea 

Ikea Australia ha celebrato il giorno degli innamorati realizzando coupon che hanno fatto molto discutere. Audaci e irriverenti ma sicuramente d’impatto: tutti i bambini nati il 14 novembre 2013, ovvero 9 mesi dopo il giorno di San Valentino, avrebbero ricevuto in omaggio una culla.

ikea australia happy valentines

Non solo le aziende trovano il modo di farsi ricordare… forse non sarà successo proprio proprio per San Valentino ma non c’è dubbio che l’iniziativa dell’americano Zach Hindes che ha postato su Instagram un messaggio d’amore per ogni giorno di lontananza (ben 98 giorni) dalla sua amata Emily rientra sicuramente in quelle “cose” che piacciono molto a noi donne! E Bravo Zach… 🙂

Vediamola così: il 14 Febbraio possono succedere un sacco di cose da tenere d’occhio… Scopriamole! Buon San Valentino a tutti 😉

Fonte gaumina.ie

About Stefania Fregni

Appassionata di Comunicazione e Marketing nella vita e per lavoro, sono consulente da oltre 10 anni, specializzata nel settore Food & Beverage. Negli ultimi anni mi sono avvicinata al mondo del Social Media Marketing e del Marketing Digitale, specializzandomi e collaborando a diversi progetti. Creativa, curiosa e organizzata, sono sempre in cerca di nuove avventure!

Commenti

commenti

Tags: , ,

Lascia un Commento